Log In
per i professionisti

Lymdiaral® Dren

Guida Prodotti: Salute bimbi

Per suggerimenti/richieste
consumer@named.it

Informazioni

INDICAZIONI: integratore alimentare a base di Tarassaco che ha azione drenante dei liquidi corporei, Echinacea che favorisce la funzionalità delle prime vie respiratorie e le naturali difese dell’organismo e Calendula che presenta un’azione emolliente e lenitiva sulla mucosa orofaringea. Contiene inoltre Cardo mariano e Condurango.
MODALITÀ D'USO: 2 compresse due volte al giorno, da deglutire con acqua.
CONFEZIONI DISPONIBILI: confezione da 60 compresse.
CONTROINDICAZIONI: non note.
AVVERTENZE: Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non superare la dose massima giornaliera consigliata. Non disperdere nell’ambiente dopo l’uso. Conservare in luogo fresco ed asciutto.

Curiosità

Calendula: è un’erba ampiamente coltivata in Europa e nel Nord America, naturalizzata nell’Europa meridionale ed occidentale.
Calendula svolge un’importante azione a livello della mucosa orofaringea, infatti studi ex vivo, hanno dimostrato come i polisaccaridi presenti negli estratti acquosi, siano in grado di dar luogo a fenomeni di bioadesione, con formazione di strati protettivi, sulla mucosa.

Tarassaco: è una delle erbe più note e diffuse della cultura popolare. Nell’estratto di Tarassaco sono presenti, elettivamente, triterpeni, vitamine, principi amari.

Silybum marianum: è una pianta erbacea annuale che si trova prevalentemente nell‘Italia centrale e meridionale. Contiene una significativa quantità di bioflavonoidi. Il Silybum marianum vanta una lunga storia nella medicina popolare come tonico per il fegato. Inoltre, la presenza di silibina e del suo derivato 2,3-deidrosilibina, grazie alla caratteristica struttura fenolica, conferisce alla pianta un’attività antiossidante e di contrasto dei radicali liberi.

Echinacea: appartiene alla famiglia delle composite, viene utilizzata in fitoterapia per supportare il sistema immunitario, tanto è vero che le monografie EMA, relative a Echinacea, fanno riferimento a un uso tradizionale della pianta, ritenendola un valido aiuto in caso di raffreddore e influenza, poiché favorisce le naturali difese dell’organismo e la funzionalità delle prime vie respiratorie.

Per conoscere impieghi e indicazioni circa la corretta assunzione del prodotto, in relazione alla composizione e alla costituzione personale, ci si può rivolgere al proprio medico o farmacista di fiducia. Per ulteriori approfondimenti si può far riferimento a fonti informative accreditate come pubblicazioni scientifiche, bibliografie tematiche, etc.

Le informazioni riportate non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente. E’ pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o farmacista.