Log In
per i professionisti

ProGink®

Guida Prodotti: Benessere psicofisico

Per suggerimenti/richieste
consumer@named.it

Informazioni

INDICAZIONI: il Ginkgo biloba favorisce la normale funzione del microcircolo, la memoria e le funzioni cognitive. La Passifora favorisce il rilassamento. La vitamina C contribuisce al normale funzionamento del sistema nervoso e alla normale funzione psicologica. La Vitamina E contribuisce alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo. La vitamina A interviene nel processo di specializzazione delle cellule.
MODALITÀ D'USO: 1 compressa al giorno da deglutire con acqua.
CONFEZIONI DISPONIBILI: 30 compresse in blister.
CONTROINDICAZIONI: non note.
AVVERTENZE: gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita. Non superare la dose giornaliera consigliata. Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni di età. Si sconsiglia l’uso del prodotto in gravidanza e durante l’allattamento. Se si stanno assumendo farmaci anticoagulanti o antiaggreganti piastrinici, consultare il medico prima di assumere il prodotto.

Curiosità

Il Ginkgo biloba è una pianta originaria della Cina e l’estratto secco è ottenuto dalle foglie. Le foglie di Ginkgo contengono flavonoidi, bioflavonoidi non glicosidici, catechine e proantocianidine. Al Ginkgo biloba si riconoscono effetti benefici sulla circolazione venosa e sulla funzionalità del microcircolo oltre a svolgere un’azione antiossidante. Inoltre è stato dimostrato essere utile anche per la memoria e per le funzioni cognitive.

La Passiflora è una pianta rampicante, erbacea e perenne, originaria dell’America del Nord, dell’America Centrale e dell’America del Sud. Le parti aeree della pianta vengono essiccate per ottenere l’estratto utilizzato. I prodotti a base di Passiflora sono ricchi di flavonoidi come la vitexina che viene tradizionalmente usata per favorire il sonno, il benessere mentale e il rilassamento in caso di stress.

Per conoscere impieghi e indicazioni circa la corretta assunzione del prodotto, in relazione alla composizione e alla costituzione personale, ci si può rivolgere al proprio medico o farmacista di fiducia. Per ulteriori approfondimenti si può far riferimento a fonti informative accreditate come pubblicazioni scientifiche, bibliografie tematiche, etc.

Le informazioni riportate non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente. E’ pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o farmacista.