Log In
per i professionisti

Pascoflair

Guida Prodotti: Benessere psicofisico

Per suggerimenti/richieste
consumer@named.it

Informazioni

INDICAZIONI: Passiflora favorisce il rilassamento in caso di stress.
Pascoflair® è un integratore alimentare a base di Passifl ora che aiuta il benessere mentale in caso di stress e stati di agitazione nervosa. È utile anche per favorire il rilassamento qualora si presentassero disturbi del sonno: difficoltà ad addormentarsi o sonno disturbato da frequenti risvegli.
MODALITÀ D’USO: 2-3 compresse al dì da deglutire con acqua, non masticare.
CONFEZIONI DISPONIBILI: 30 compresse rivestite.
AVVERTENZE: Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non superare la dose massima giornaliera raccomandata. Non disperdere nell‘ambiente dopo l‘uso.
Si prega di notare che non sono stati effettuati studi né si ha esperienza sull’uso di estratti di passiflora in gravidanza e allattamento. Conservare in luogo fresco ed asciutto. 

Curiosità

La Passiflora: in particolare la specie conosciuta come Passiflora incarnata, è una pianta con fi ori originaria del Sud degli Stati Uniti, delle Bermuda e dell’Asia tropicale. È stata a lungo utilizzata nella tradizione erboristica per i disordini del sonno, stati d’agitazione e nervosismo. È molto efficace, ben tollerata e ben documentata per il trattamento dello stress.
Per molte persone, lo stress è un compagno costante, scatenato dal dover aff rontare situazioni diverse come volare, esami o colloqui di lavoro. Oppressione al torace, mani sudate, palpitazioni cardiache: sono gli eff etti che lo stress può avere su di noi.
Diverse erbe possono essere usate per controllare lo stress, ma una delle più studiate ed accreditate è la Passiflora.

Passiflora e stress 

La Passiflora può essere un valido aiuto in caso di agitazione (associata, per esempio, alla paura di volare, stress lavorativi, ansia d’esame, attacchi di panico) ma anche in caso di stress prolungato. Poiché lo stress può avere un impatto importante su altri aspetti della salute, è importante avere un sicuro ed effi cace rimedio naturale, come la Passiflora, per il trattamento di queste situazioni.

Uno studio, in doppio cieco, controllato con placebo, ha dimostrato che soggetti trattati con una singola dose di Passiflora prima di un intervento chirurgico, hanno riscontrato una notevole riduzione dello stato d’agitazione, senza riportare effetti collaterali sedativi.
Uno studio, ha mostrato che la Passiflora può essere usata con successo per il trattamento della Sindrome da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), anche se non ci sono ancora abbastanza riscontri per raccomandarne l’uso nei bambini sotto i 13 anni.
L’European Medicines Agency ha valutato la sicurezza dell’utilizzo della Passifl ora nel 2008, riscontrando solo rarissime segnalazioni di ipersensibilità.
La Passiflora agisce rapidamente e può quindi essere usata subito prima di situazioni, quali: voli aerei, esami o situazioni in cui si debba parlare in pubblico. Non avendo impatto sulla capacità di concentrazione, non si devono temere effetti collaterali che possano compromettere la propria prestazione. La Passiflora può essere assunta anche per lunghi periodi, in caso di stress cronico, come dimostrato negli studi condotti.

Per conoscere impieghi e indicazioni circa la corretta assunzione del prodotto, in relazione alla composizione e alla costituzione personale, ci si può rivolgere al proprio medico o farmacista di fiducia. Per ulteriori approfondimenti si può far riferimento a fonti informative accreditate come pubblicazioni scientifiche, bibliografie tematiche, etc.

Le informazioni riportate non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto tra professionista della salute e paziente. E’ pertanto opportuno consultare sempre il proprio medico curante e/o farmacista.